Fastweb

Per fare una telefonata basta un anello

Wi-Fi e Bluetooth iOS 11 Smartphone & Gadget #ios 11 #iphone Come disattivare Wi-Fi e Bluetooth su iPhone e iPad con iOS 11 Apple ha recentemente subito dure critiche per un aggiornamento della funzione di spegnimento delle connettività, che di fatto ingannerebbero gli utenti
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Per fare una telefonata basta un anello FASTWEB S.p.A.
Un anello a conduzione ossea per rispondere alle telefonate
Smartphone & Gadget
Orii è un anello a conduzione ossea che consente a chi lo utilizza di rispondere al telefono semplicemente avvicinando un dito all'orecchio

Nelle spy-story del passato c'erano due modi che le spie usavano rispondere alle telefonate: parlando in una scarpa e portandosi un dito all'orecchio. Lo scorso anno, la Sgnl ha reso possibile farlo con l'utilizzo di un orologio, ma ora è arrivata l'idea che tutti aspettavamo, racchiusa in un piccolo dispositivo indossabile: un anello. Orii consente di rispondere alle chiamate semplicemente portando un dito all'orecchio, utilizzando la tecnologia di conduzione ossea, che invia vibrazioni attraverso la mano che stimolano direttamente le piccole ossa auricolari responsabili dell'ascolto.

La conduzione ossea è stata già testata con successo nelle cuffie e nei caschi per bicicletta, nel corso degli anni, consentendo in questo modo l'ascolto di musica o telefonate, mantenendo l'orecchio vigile sul mondo esterno. Orii ha quindi riprodotto questa tecnologia all'interno del più piccolo involucro possibile.

In senso generale, Orii funziona come uno smartwatch. Viene associato al telefono attraverso una connessione Bluetooth, e può essere usato per controllare notifiche ed effettuare telefonate senza il bisogno di tenere in mano il telefono. Quando squilla, l'anello vibra e si illumina grazie ad un LED. Rispondere sarà possibile semplicemente muovendo il dito verso l'orecchio.

Secondo quanto affermato dal team, la conduzione ossea porta ad una qualità sonora molto alta, ed un paio di microfoni in gradi di isolare i rumori esterni sono stati inclusi all'interno del dispositivo, in modo da assicurare una telefonata chiara. Questi microfoni possono essere anche utilizzati per inviare comandi vocali al telefono attraverso Siri o Google Assistant.

Attraverso l'app associata al telefono, l'utente potrà decidere quale tipo di notifica può essere o meno ricevuta da Orii, scegliendo anche un colore specifico del Led per ciascuna  notifica.

L'anello Orii si presenta come un paffuto pezzo di gioielleria, ma quello che attira maggiormente l'attenzione è probabilmente la parte in cui si risponde a telefono in pubblico. La parte superiore, a forma di conchiglia metallica, è resistente all'acqua ed è disponibile in tre colori, Sunblasted Silver, Metallic Dark Grey e Matte Black.

Orii è presente sul sito di crowdfunding Kickstarter, ed attualmente ha superato il target di 30.000 dollari con ben 29 giorni di anticipo dalla fine della campagna. Chi vuole, può ancora donare 99 dollari alla causa e ricevere l'anello direttamente a casa. Le spedizioni partiranno da febbraio 2018.

Il video utilizzato nella campagna è disponibile qui.

20 luglio 2017

Fonte: newatlas.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #sgnl #bluetooth #conduzione ossea #crowdfunding

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.