Fastweb

Le 9 cose da sapere per impostare l'iPhone X

samsung dex Smartphone & Gadget #samsung #samsung dex Samsung DeX: la dock che trasforma lo smartphone in un computer Samsung DeX si collega a uno schermo o al televisore tramite il cavo HDMI e permette di utilizzare il Galaxy S8 o il Note 8 come se fossero un computer. Ecco come funziona
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Le 9 cose da sapere per impostare l'iPhone X FASTWEB S.p.A.
trucchi e consigli iphone x
Smartphone & Gadget
L'iPhone X è molto differente rispetto agli smartphone Apple del passato. Ecco alcune cose da sapere sull'iPhone X prima di accenderlo per la prima volta

L'iPhone X (si legge Ten) ha cambiato completamente faccia allo smartphone Apple. Il design utilizzato dall'iPhone 6 in poi è stato mandato in pensione per far posto a un telefono con le cornici molto sottili. Esclusa la fascia centrale presente in alto, dove sono presenti sette sensori tra cui quelli che gestiscono il Face ID (riconoscimento facciale), lo smartphone non presenta nessun tipo di cornice. Apple ha seguito la moda lanciata da Samsung e da LG con il Galaxy S8 e il LG G6 ad inizio 2017. Oltre a un design completamente differente rispetto al passato, l'iPhone X presenta anche uno schermo innovativo, perlomeno per quanto riguarda la storia recente del melafonino. Il display OLED è da 5,8 pollici e ha un rapporto d'aspetto di 18:9 (rispetto ai 16:9 dei modelli passati).

 

 

Tutte queste novità, sommate alla scomparsa del Touch ID sostituito dal riconoscimento facciale, può rendere i primi giorni d'utilizzo molto complicati. Anche per gli utenti più esperti. Abituarsi al nuovo design, al nuovo schermo e alla funzionalità innovative introdotte dall'azienda di Cupertino sull'iPhone X non è semplice. Se avete difficoltà nell'impostare l'iPhone X non preoccupatevi, non siete gli unici. Molti utenti stanno riscontrando delle difficoltà a capire come funziona il nuovo smartphone Apple. Se avete appena acquistato il melafonino e ancora non avete tolto le mascherine protettive, una guida con alcuni trucchi e consigli su come impostare l'iPhone X può fare al caso vostro. Ecco le 9 cose da sapere prima di utilizzare l'iPhone X.

Effettuare il backup dell'iPhone

 

iphone x

 

Prima di accendere il nuovo iPhone X è necessario effettuare il backup del vecchio iPhone in modo da non perdere nessun dato e di ritrovare tutte le immagini e i messaggi. Per fare il backup dell'iPhone ci sono due possibilità: utilizzare iTunes o iCloud. La procedura è completamente differente, ma in entrambi i casi molto semplice.

Vediamo come fare il backup dell'iPhone con iTunes. Per prima cosa lanciamo il programma e colleghiamo lo smartphone al computer. A questo punto il computer vi chiederà il codice dello smartphone e di autorizzare il computer a "comunicare" con il telefonino. Completato questo passaggio il PC riconoscerà l'iPhone e bisognerà selezionarlo dalla schermata del programma. Per salvare anche i dati dell'app Salute e dell'attività fisica è necessario effettuare un backup codificato, in caso contrario si potrà effettuare un backup "normale". Compiuta questa scelta, si potrà dare avvio al backup premendo sul bottone "Effettua backup adesso". A questo punto si dovrà collegare l'iPhone X al computer e iTunes in automatico vi chiederà di aggiornare lo smartphone all'ultimo backup effettuato. Accettando la richiesta si avranno a disposizione sull'iPhone X tutti i dati presenti sul vecchio melafonino.

Fare il backup con iCloud è molto più semplice. Basta prendere il vecchio iPhone, accedere alle Impostazioni ed entrare all'interno di iCloud. Toccando su Backup iCloud e poi su "Esegui backup adesso" si salveranno tutti i propri dati sulla nuvola. Quando si accenderà per la prima volta l'iPhone X e si accederà ad iCloud con le proprie credenziali, si potrà aggiornare il nuovo smartphone all'ultimo backup effettuato.

Impostare il Face ID e Apple Pay

 

face id iphone x

 

Per far spazio allo schermo il Touch ID (il lettore per le impronte digitali per intenderci) è stato eliminato. Per sostituirlo Apple ha pensato bene di introdurre il riconoscimento facciale. Il nuovo sistema di sblocco utilizza dei sensori presenti nella parte frontale. Prima di utilizzare l'iPhone X è necessario impostare il Face ID. La procedura è molto simile a quella del Touch ID, con la sola differenza che al posto del dito viene scansionata la propria faccia. L'operazione è molto veloce e la si completerà in pochi minuti Se avete paura che i vostri dati possano finire nelle mani degli hacker non abbiate paura: le informazioni vengono salvate solamente in locale e sono inaccessibili ai malintenzionati.

Un altro trucco per impostare correttamente l'iPhone X è abilitare Apple Pay, il sistema di pagamento digitale sviluppato dall'azienda di Cupertino. Anche in questo caso il procedimento è molto veloce e in pochi minuti si salveranno tutte le proprie carte di credito all'interno del portafoglio digitale. Apple Pay è attivo anche in Italia.

Aggiornare le applicazioni

 

cosa fare appena acceso iphone x

 

Il nuovo rapporto d'aspetto dello schermo (18:9) può creare dei problemi nella visualizzazione di alcune applicazioni. Molte software house devono ancora sviluppare una versione ad hoc delle proprie applicazioni per lo schermo dello smartphone. Soprattutto alla prima accensione noteremo che molte applicazioni non sfruttano a pieno lo spazio offerto dallo schermo OLED dell'iPhone X. Per questo motivo bisogna controllare all'interno dell'App Store se sono disponibili gli aggiornamenti delle applicazioni: se ci sono bisogna farli immediatamente.

Abbina l'Apple Watch

 

apple watch iphone x

 

Se avete anche lo smartwatch Apple, una delle prime cose da fare è abbinare l'Apple Watch con l'iPhone X. Il motivo è molto semplice: così si potrà utilizzare il nuovo smartphone per gestire al meglio le applicazioni presenti sul wearable. Inoltre, i dati dell'applicazione Salute saranno condivisi tra i due dispositivi per avere una panoramica più ampia sulla propria attività fisica.

Imparare le nuove gesture

 

 

Senza il tasto home le gesture per controllare lo smartphone sono completamente differenti. Ma impararle non sarà difficile: basta un po' di pratica. Ad esempio se stiamo navigando su Safari e vogliamo tornare nella home, basta fare uno swipe dal basso verso l'alto e l'applicazione si chiuderà "magicamente". Per killare le applicazioni, invece, basta premere sull'icona "-" che appare sui bordo dell'app. Anche per gli screenshot sono cambiati i tasti. Per fare uno screenshot con l'iPhone X bisogna premere contemporaneamente il tasto per lo sblocco e quello per aumentare il volume.  

Provare l'effetto bokeh con la camera anteriore

Sui vecchi iPhone la modalità Ritratto era presente solamente nella fotocamera posteriore. Sull'iPhone X l'effetto bokeh può essere utilizzato anche in quella anteriore, basta impostarlo nei settaggi della fotocamera. Grazie alla modalità ritratto presente nella fotocamera anteriore sarà possibile scattare dei selfie con lo sfondo sfocato.

Personalizzare il Centro di Controllo dell'iPhone X

Montando la versione 11 di iOS, l'iPhone X è arrivato con il nuovo Centro di Controllo sviluppato da Apple. Nonostante qualche problema legato alla stabilizzazione del sistema operativo, iOS 11 gira discretamente bene sul nuovo melafonino. Personalizzando il Centro di Controllo è possibile velocizzare alcune operazioni con l'iPhone X e accedere immediatamente alle applicazioni.

Prima cosa da imparare è come accedere al Centro Controllo dall'iPhoneX. La gesture è molto semplice: basta mettere il dito sull'angolo destro dello smartphone e scorrere verso il basso. Per personalizzare il Centro di Controllo si deve entrare all'interno delle Impostazioni, premere su Centro di Controllo e poi su Personalizza controlli. A questo punti se si vuole aggiungere qualcosa basta premere sul "+", mentre per togliere qualche funzionalità si dovrà toccare su "-".  Tramite il Centro di Controllo si potrà gestire la riproduzione della musica, la luminosità dello schermo, l'audio dello smartphone, la modalità aereo, il Bluetooth, il Wi-Fi e la carica della batteria.

La ricarica veloce

 

ricarica wireless iphone x

 

Il caricabatteria presente nella scatola dell'iPhone X ricarica lo smartphone molto lentamente, nonostante lo smartphone supporti la quick charge. Apple ha optato per questa soluzione per non rovinare la batteria. Un consiglio: prima di iniziare a utilizzare l'iPhone X acquistate un caricabatterie Lightning che supporti lo standard di ricarica più veloce. In alternativa si potrà utilizzare la ricarica wireless, una della novità dell'iPhone X.

Animoji

Un consiglio da seguire dopo aver acceso per la prima volta l'iPhone X è di utilizzare immediatamente le animoji, le nuove emoticon animate presenti all'interno di iMessage. Il funzionamento è molto semplice: l'utente può utilizzare le animoji per spedire un messaggio animato ai propri amici. L'emoticon muoverà la "bocca" come se stesse parlando veramente. Una funzionalità che non cambierà la vita delle persone, ma che rende l'utilizzo dell'iPhone X molto più divertente.

6 novembre 2017

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #iphone #iphone x #apple #smartphone

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.