Fastweb

myGenome, test DNA a portata di app

fantacalcio 2017/2018 app e siti web Web & Digital #fantacalcio #smartphone Fantacalcio 2017/2018, i migliori siti e app Per restare sempre informati sulle probabili formazioni, per creare la propria lega e per controllare in diretta i voti, ecco i migliori siti e app per il Fantacalcio
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
myGenome, test DNA a portata di app FASTWEB S.p.A.
myGenome, app per consultare il proprio genoma
Smartphone & Gadget
Ideato dalla startup statunitense Veritas Genetics, il progetto è volto alla promozione del sequenziamento del genoma umano

Nel 2001, poco meno di 50 anni dopo che Watson e Crick scoprono e descrivono la composizione chimica del DNA e teorizzato la forma elicoidale del nucleotide, un gruppo di ricerca internazionale riesce a sequenziare il DNA umano (a determinare l'ordine delle basi di Adenina, Citosina, Guanina e Timina dei geni dell'uomo). Un'impresa eccezionale, che ha richiesto anni di lavoro e un budget di 3,7 miliardi di dollari per essere portata a termine. Nel 2007, invece, il sequenziamento del genoma umano diventa accessibile a tutti (almeno teoricamente): un laboratorio di ricerca statunitense si offre di compiere l'analisi DNA per la "modica cifra" di 350 mila dollari.

Neanche un decennio dopo, il sequenziamento del genoma umano è divenuta un'analisi di routine (o quasi), economicamente alla portata di tutti. Tra le prime società a sbarcare sul mercato troviamo 23andme che, per una cifra inferiore ai 200 dollari statunitensi, effettua una serie di analisi DNA per fornire informazioni sulla propria famiglia e sui propri antenati.

 

Filamenti di DNA

 

Veritas Genetics compie un ulteriore passo in avanti e, per 1.000 dollari, si dice pronta a effettuare un'analisi DNA onnicomprensiva, capace di rivelare in un solo colpo tutti i segreti nascosti all'interno del nostro genoma. La peculiarità di queste analisi DNA sta, però, nella possibilità di poterle consultare ogni volta che si vuole: sarà sufficiente lanciare un'app sul proprio smartphone per accedere a tutte le informazioni "scritte" nei nostri geni.

myGenome, test DNA per tutti

Con il progetto myGenome la startup tecnologica statunitense si propone di offrire al grande pubblico, per la prima volta nella storia dell'umanità, dei test DNA in grado di esplorare i segreti genetici e trasformarli in dati e informazioni che possano migliorare la vita di tutti i giorni. Sfruttando i risultati del sequenziamento del proprio genoma si potrà scoprire eventuali malattie o predisposizioni genetiche e adattare di conseguenza il nostro stile di vita: avremo un'idea migliore e più completa su come e cosa mangiare, come e quanto dormire, per quale sport o attività fisica siamo portati e, ovviamente, se è necessario sottoporci a trattamenti medico-clinici in particolare.

 

Rendering DNA

 

Un esame DNA simile a quello cui si è sottoposta Angelina Jolie e che le ha permesso di scoprire di avere una predisposizione genetica per il cancro alla mammella di tipo 1. Ciò ha portato l'attrice hollywoodiana a optare per una doppia mastectomia e prevenire lo sviluppo futuro della malattia.

Come consultare dati test DNA

Al di là del prezzo test DNA, la peculiarità del servizio offerto da Veritas Genetics sta nelle modalità di consultazione dei risultati. Gli utenti che decidessero di affidarsi alle cure degli specialisti medici e genetisti della startup statunitense, infatti, dovranno creare un profilo sul portale dell'azienda e scaricare un'app sullo smartphone. I risultati della analisi DNA saranno inviati direttamente al profilo, mentre tutte le informazioni potranno essere consultate direttamente dall'interfaccia utente dell'applicazione. In un qualunque momento della giornata, dunque, sarà sufficiente lanciare l'app myGenome per consultare test DNA e "leggere" il proprio genoma.

 

Microscopio

 

Genoma a portata di app

Scorrendo le varie sezioni di cui è composta myGenome, gli utenti potranno ricavare diverse informazioni sul loro passato (o meglio, sui loro antenati) e i loro tratti genetici più rilevanti. Con il test DNA di Veritas Genetics, ad esempio, si potranno conoscere eventuali predisposizioni genetiche per varie tipologie di malattie (come nel caso, già citato, di Angelina Jolie), ottenere informazioni sui rischi che si corrono per la salute, scoprire i tratti caratterizzanti il nostro organismo (particolare predisposizione per un'attività fisica, ad esempio, oppure pelle giovane o carenza di vitamina B) e ricevere informazioni e notizie personalizzate a seconda del nostro profilo genetico.

 

Interfaccia utente dell'app myGenome

 

Le prospettive

Due le condizioni basilari per poter usufruire dei servizi di Veritas Genetics: avere una prescrizione del proprio medico di base e risiedere negli Stati Uniti. Al momento, infatti, le analisi DNA a 1.000 dollari sono disponibili solo per i cittadini nordamericani, mentre non è dato sapere se verrà esteso anche ad altri Paesi. L'obiettivo del team di specialisti che ha dato vita alla startup medico-scientifica, però, è di quelli ambiziosi: rendere il sequenziamento del genoma umano un nuovo standard medico internazionale. Secondo George Church, genetista di fama mondiale e ideatore del progetto, le analisi DNA condotte dalla sua società favoriranno la diffusione di cure genetiche tarate sul singolo paziente.

copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #app #smartphone #dna

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.