Fastweb

iPhone X e iPhone 8: caratteristiche, prezzo e data di uscita

Smartphone & Gadget #apple #apple watch 3 Non solo iPhone X. Ecco l'Apple Watch 4 e l'Apple TV 4K Apple Watch 3 supporta anche le chiamate (ma non in Italia). L'Apple TV 4K ha lo stesso processore dell'iPad Pro ed è dedicata agli appassionati dei videogame
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
iPhone X e iPhone 8: caratteristiche, prezzo e data di uscita FASTWEB S.p.A.
iPhone X
Smartphone & Gadget
Realizzati in alluminio aerospaziale e vetro, sono la risposta della casa di Cupertino al Note 8 di Samsung, al Mi MIX 2 di Xiaomi, allo LG V30 ed Essential PH1

Inutile negarlo: gli occhi (e le aspettative) erano tutti puntati su di loro. Nonostante l'evento Apple del 12 settembre si preannunciasse piuttosto corposo – la casa di Cupertino aveva in programma la presentazione dell'Apple Watch 3 e dell'Apple TV 4K – i veri protagonisti della mattinata (serata italiana) sarebbero stati proprio loro. Gli oltre 1.000 invitati presenti allo Steve Jobs Theatre nuovo di zecca non aspettavano altro che poter ammirare l'iPhone 8 (e l'iPhone 8 Plus, come da consuetudine) e l'iPhone X, il melafonino del decennio.

Non che ci fosse poi molto da scoprire: nei giorni e nelle settimane passate, diversi leak e diverse anticipazioni avevano permesso di scoprire praticamente tutto sui nuovi smartphone della mela morsicata. Si conoscevano i nomi ufficiali dei dispositivi, anche se qualche incertezza era rimasta fino alla fine; sulle schede tecniche dell'iPhone X e dell'iPhone 8 non c'erano dubbi da tempo, così come si conoscevano i fornitori delle varie componenti e le peculiarità di ogni smartphone. Merito anche della presentazione anticipata di iOS 11 (avvenuta nel corso del Worldwide Developer Conference) che aveva permesso di intuire qualche funzionalità e scelta estetica dei designer Apple.

Nonostante tutto, però, l'emozione era forte: la casa di Cupertino doveva rispondere a dovere a dovere alle presentazioni dei vari Galaxy Note 8, Xiaomi Mi MIX 2, LG V30 ed Essential PH1 avvenute nelle settimane e nei giorni precedenti l'evento Apple. E, viste le reazioni in sala (ma anche della stampa di settore), la casa di Cupertino sembra essere riuscita nuovamente nel suo obiettivo. E per vederlo non dovremmo attendere nemmeno troppo, dato che la disponibilità in Italia dell'iPhone X è prevista a partire dal prossimo 3 novembre.

 

 

Scheda tecnica iPhone X

Il futuro degli smartphone. Una frase ripetuta spesso nel corso della presentazione dell'iPhone X (si legge 10), sia da parte di Tim Cook sia da parte degli altri tecnici della mela morsicata saliti sul palco dello Steve Jobs Theatre. E non è nemmeno troppo difficile capire il perché: come accaduto con il primo iPhone della storia, presentato esattamente 10 anni fa, Apple vuole "reinventare" il settore della telefonia mobile con un dispositivo capace di dettare tempi ai diretti concorrenti.

Partiamo dall'elemento più visibile: lo schermo OLED (chiamato Super Retina Display) da 5,8 pollici che occupa molto più del 90% della superficie del dispositivo. Unica "concessione", per così dire, il piccolo incavo nella parte alta, che ospita lo speaker per le chiamate, la fotocamera frontale e il laser 3D per la scansione del viso anche in condizioni di luce scarsa. Dotato di una risoluzione 2436 x 1125 pixel e una densità di pixel pari a 458ppi, porta la tecnologia True Tone Display (che adatta tonalità e "calore" del display alla luce ambientale) anche sugli iPhone.

 

 

All'interno del corpo in alluminio ricoperto di vetro (necessario per permettere la ricarica wireless, introdotta anche a bordo dell'iPhone 8 e dell'iPhone 8 Plus) trovano spazio un nuovo SoC, l'A11 Bionic con motore Neurale, una nuova GPU più veloce e potente e 3 gigabyte di RAM. Il nuovo processore, in particolare, è la novità più importante della scheda tecnica dell'iPhone X (insieme al display): dotato di sei core, quattro a basso consumo e due ad alta potenza, è realizzato con processo produttivo a 10 nanometri e, grazie agli oltre 5 miliardi di transistor del neural engine, è in grado di compiere fino a 600 miliardi di operazioni al secondo. Ciò rende il dispositivo particolarmente indicato per il machine learning, la realtà aumentata e giochi tridimensionali sempre più realistici.

 

La doppia fotocamera dell'iPhone X

 

Sulla parte posteriore trova spazio la doppia fotocamera, dotata di due sensori da 12 megapixel con apertura da f/1.8 (il sensore grandangolare) e da f/2.4 (il sensore telezoom), doppio stabilizzatore ottico e flash quad LED True Tone. La fotocamera frontale, chiamata TrueDepth Camera, è composta da un unico sensore da 7 megapixel e supporta la modalità "Ritratto". Oltre a scattare foto di livello professionale (merito anche della nuova app fotografica e dei nuovi algoritmi di gestione delle immagini), i tre obiettivi di cui è dotato l'iPhone X sono in grado di girare video in 4K a 60 fps e video in FullHD (1920x1080) a 240 fps.

Funzionalità e novità iPhone X

Non di solo hardware vive l'iPhone X. Grazie al grande lavoro svolto dagli sviluppatori, l'integrazione con iOS 11 garantisce molte nuove funzionalità. Come, ad esempio, il Face ID, il riconoscimento del viso necessario per sbloccare al volo l'iPhone X. Uno strumento pensato per migliorare i sistemi di sicurezza del melafonino, vista anche la contemporanea "dipartita" del Touch ID (il sensore di impronte è stato sacrificato sull'altare dello schermo senza bordi).

Fanno la loro comparsa anche gli Animoji, emoji animati che possono essere generati grazie anche alla fotocamera frontale del dispositivo. I sistemi di riconoscimento facciale, infatti, analizzeranno i movimenti del nostro volto e li adatteranno sui vari Animoji disponibili, così da creare animazioni personalizzate a dir poco incredibili.

 

AirPower, ricarica wireless iPhone X

 

Fa la sua comparsa anche la ricarica wireless che, sfruttando gli standard QI Open Wireless, consentirà di ricaricare l'iPhone X senza doverlo collegare direttamente al caricabatterie. Anzi, sfruttando la stazione di ricarica AirPower si potranno ricaricare contemporaneamente iPhone X, Apple Watch 3 e gli AirPods.

Pieno supporto e piena compatibilità, infine, con l'ARKit e le applicazioni a realtà aumentata. Grazie al SoC A11 Bionic e al suo motore Neurale e ai due sensori posteriori (ognuno dei quali è calibrato con un accelerometro e un giroscopio, per un miglior rilevamento dell'ambiente circostante), l'iPhone X saprà regalare un'esperienza a realtà aumentata come mai prima d'ora.

Prezzi e data uscita iPhone X

Già nota la data di disponibilità in Italia dell'iPhone X: gli internauti italiani potranno ordinarlo dal sito web Apple a partire dal 27 ottobre prossimo, mentre farà capolino negli store autorizzati dal 3 novembre. Disponibile in due diversi tagli, 64 gigabyte e 256 gigabyte e due diverse colorazion, argento e grigio siderale; il costo iPhone X è di 1189 euro e di 1359 euro a seconda della grandezza della memoria che si sceglie.

Scheda tecnica e caratteristiche iPhone 8 e iPhone 8 Plus

Caratterizzati da un design più tradizionale – di fatto sono identici ai due predecessori, iPhone 7 e iPhone 7 Plus – l'iPhone 8 e l'iPhone 8 Plus sono realizzati in vetro e alluminio con colorazioni oro, argento e space grey. I due dispositivi non sono simili solo esteriormente: anche la scheda tecnica dell'iPhone 8 e la scheda tecnica dell'iPhone 8 Plus si somigliano incredibilmente.

 

 

Tra le caratteristiche tecniche dell'iPhone 8 spiccano il display Retina HD (tecnologia IPS LCD) dotato di TrueTone (stessa tecnologia vista sull'iPhone X) da 4,7 pollici, il SoC A11 Bionic, esacore "depotenziato" rispetto alla versione montata dall'iPhone X (manca, in questo caso, il motore neurale), 2 GB di RAM, fotocamera posteriore da 12 megapixel con nuovo sensore più ampio e veloce.

Le specifiche tecniche dell'iPhone 8 Plus, come detto, sono di poco differenti. Sotto al display da 5,5 pollici trova spazio lo stesso SoC A11 Bionic, 3 gigabyte di RAM, mentre il retro ospita una fotocamera con due sensori da 12 megapixel ognuno. Grazie a questa caratteristica, l'iPhone 8 Plus integra la modalità di scatto Portrait Lightining, che sfrutta l'intelligenza artificiale per migliorare gli scatti appena realizzati. La doppia fotocamera, inoltre, è funzionale anche a implementare il supporto ad ARKit e alla realtà aumentata.

Prezzi e data uscita iPhone 8 e iPhone 8 Plus

I due melafonini saranno disponibili in Italia in preordine online dal 15 settembre, mentre potranno essere acquistati in negozio dal 22 settembre. Il costo dell'iPhone 8 parte da 839 euro per la versione da 64 gigabyte, mentre il prezzo dell'iPhone 8 Plus va dai 949 euro della versione da 64 gigabyte di memoria. Il prezzo dell'iPhone 8 da 256GB sarà di 1009 euro, mentre per l'iPhone 8 Plus da 256GB bisognerà sborsare 1119 euro.

 

12 settembre 2017

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #iphone x #iphone 8 #apple

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.