Fastweb

General Mobile GM6, il primo Android One in Italia

Caricatori wireless: adesso o mai più Smartphone & Gadget #caricatori wireless #caricabatterie Caricatori wireless: adesso o mai più Il 2018 sarà l'anno in cui i caricatori wireless prenderanno il sopravvento, oppure saranno inevitabilmente destinati all'anonimato
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
General Mobile GM6, il primo Android One in Italia FASTWEB S.p.A.
gm6 recensione
Smartphone & Gadget
General Mobile arriva con il primo Android One in Italia: caratteristiche da medio di gamma e prezzo low-cost. Il GM6 monta un chipset MediaTek 6737T, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna.

Il progetto Android One è stato lanciato direttamente da Sundar Pichai, CEO di Google e capo delle scelte strategiche dell'azienda di Mountain View. L'obiettivo è quello di sviluppare smartphone low-cost per i Paesi in via di sviluppo, dove la connessione a Internet non è ancora molto veloce e la maggior parte delle persone non si può permettere un device top di gamma. Per ricevere il "titolo Android One" gli smartphone devono rispettare alcuni requisiti sotto il punto di vista delle caratteristiche tecniche e delle prestazioni offerte, in cambio ricevono costantemente gli aggiornamenti del sistema operativo del robottino verde. Logicamente la versione montata sugli smartphone è quella stock di Android, senza nessuna personalizzazione e interfaccia grafica.

I primi smartphone Android One sono stati lanciati nel 2014 nelle Nazioni del sud-est asiatico: India, Bangladesh, Birmania, Indonesia, Pakistan e Filippine. In Italia non erano mai stati lanciati, nonostante fossero già arrivati in Europa. Per vedere i primi smartphone Android One in Italia è stato necessario aspettare il 2017: grazie all'azienda General Mobile sono approdati nel Bel Paese il GM 6 e il GM 5 Plus. Noi abbiamo potuto provare il GM 6, smartphone con caratteristiche da medio di gamma, ma con un prezzo low-cost, come la filosofia Android One vuole.

 

general mobile gm6

 

Il GM 6 è pensato per coloro che non sono alla ricerca di uno smartphone con prestazioni top e capace di supportare contemporaneamente cinque o sei applicazioni. Il device permette di utilizzare tutte le applicazioni più famose: WhatsApp, Facebook, Chrome, Google Maps, ma non contemporaneamente. È possibile usare anche app come Real Racing 3, ma per l'apertura è necessario aspettare quasi 25 secondi, la qualità grafica non è molto elevata e il videogame è soggetto a piccoli rallentamenti. Ma non sono molti gli smartphone che a 179 euro offrono 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. Il GM 6 è stato lanciato con Android 7.0 e riceverà sicuramente l'aggiornamento ad Android Oreo 8.0.

Caratteristiche GM 6

Il GM 6 monta un chipset quadcore MediaTek MT6737T con architettura ARM Cortex-A53, supportato da un acceleratore grafico ARM Mali-T720 MP2 e da 2GB o 3GB di RAM e da 16GB o 32GB di memoria interna, a seconda della versione acquistata. Lo spazio di archiviazione può essere aumentato tramite una scheda microSD.  Lo schermo è un IPS da 5 pollici con una risoluzione 1280 x 720 pixel e 294 ppi. Il display è protetto dalla tecnologia Gorilla Glass 4. Per quanto riguarda la connettività, il GM 6 supporta il Wi-Fi, il Bluetooth 4.2 e nella parte inferiore trova posto una porta micro USB 2.0. Manca il chip NFC, mentre è presente un lettore per le impronte digitali nella parte frontale dello smartphone.

Ergonomia e design General Mobile GM 6

 

design general mobile gm6

 

Lo schermo di dimensioni compatte assicura un'ottima ergonomia dello smartphone. La parte posteriore ruvida, inoltre, migliora il grip del GM 6 che difficilmente scappa dalle mani dell'utente. Una caratteristica unica del device è la possibilità di rimuovere la batteria e di togliere il "coperchio" posteriore. Sotto il punto di vista del design, il GM 6 è abbastanza classico: angoli stondati e lettore per le impronte digitali presente nella parte basse dello smartphone. Nel lato sinistro sono presenti i tasti per alzare e abbassare il volume, mentre nel lato destro c'è il tasto di accensione dello smartphone. Sopra c'è il jack audio da 3,5mm, sotto le feritoie per lo speaker e la porta micro USB 2.0.

Sotto la scocca trova posto una batteria da 3.000 mAh, due slot per le schede SIM e uno slot per la microSD. La batteria, come detto, è rimovibile.

Comparto fotografico

 

fotocamera gm6

 

Come logico che sia, da uno smartphone di 179 euro non si può pretendere che il comparto fotografico sia la parte migliore del device. Il General Mobile GM 6 presenta una fotocamera anteriore da 13 Megapixel con doppio flash Led. Il software è quello offerto da MediaTek e le personalizzazioni non sono molte. Le immagini scattate sono di buona qualità se la luce è intensa, mentre quando il sole comincia ad abbassarsi la qualità degli scatti ne risente. La fotocamera anteriore è da 8 Megapixel e dispone del flash led.

Batteria

 

batteria rimovibile gm6

 

Batteria rimovibile da 3000 mAh che assicura un'autonomia più che discreta. Nella giornata stress si arriva a fine giornata con la necessità di ricaricare obbligatoriamente lo smartphone. Per le caratteristiche tecniche, il consumo della batteria è leggermente superiore alle aspettative.

Software

Come logico che sia il punto forte del General Mobile GM 6 è il sistema operativo. Lo smartphone monta la versione stock di Android Nougat 7.0, senza nessuna personalizzazione grafica. L'ottimizzazione tra parte hardware e software permette allo smartphone di avere un sistema sempre fluido. Il device non riceverà Android 7.1.1, ma sarà supportato con le patch di sicurezza e sarà uno dei primi a ricevere Android Oreo 8.0.

Conclusioni finali e prezzo GM 6

Il GM 6 nella versione 3GB di RAM e 32GB di memoria interna ha un prezzo di 179 euro sul sito ufficiale di General Mobile. Un prezzo tutto sommato abbastanza contenuto per un device che offre la sicurezza degli aggiornamenti Google e prestazioni da medio di gamma.

Lo smartphone è l'ideale per coloro che sono alla ricerca di un device che coniughi la certezza di ricevere costantemente le patch di sicurezza e un buon rapporto qualità-prezzo. Non sarà il migliore per prestazioni e design, ma la batteria rimovibile è una caratteristica che può essere utile a molte persone.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #recensioni #android #general mobile #android #android one #gm6 #smartphone

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.