Fastweb

Cos'è e come funziona Amazon Echo Dot

Riconoscimento vocale Web & Digital #riconoscimento vocale #siri Riconoscimento vocale, storia e prospettive Grazie all'introduzione di machine learning e intelligenza artificiale, i sistemi di riconoscimento vocale sono diventati accuratissimi. Ma la strada è ancora lunga
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Cos'è e come funziona Amazon Echo Dot FASTWEB S.p.A.
Amazon Echo Dot
Smartphone & Gadget
Alto poco più di 4 centimetri, è un concentrato di funzionalità e strumenti. Ecco come può tornarci utile all'interno della smart home

Nella grande famiglia degli assistenti vocali domestici, è il più piccolo di casa. Una sorta di Pollicino che ha, però, ambizioni da gigante del settore. Stiamo parlando di Amazon Echo Dot, assistente virtuale "spinto" dall'intelligenza artificiale di Alexa (alter ego di Siri, Cortana e Google Now sviluppato dagli ingegneri del gigante mondiale dell'e-commerce). Versione in miniatura di Amazon Echo, il Dot è stato lanciato a ridosso delle vacanze natalizie 2016, ma non è ancora noto se e quando sarà disponibile sul mercato italiano.

Nonostante le dimensioni ridotte (e il prezzo contenuto), Amazon Echo Dot mette a disposizione tutte le funzionalità e gli strumenti che hanno fatto la fortuna della versione più grande. Un aspetto tutt'altro che secondario, vista la tendenza cui il mercato hi-tech ci ha abituato: in questo caso, a un formato più piccolo e un prezzo notevolmente ribassato (Echo Dot costa il 75% in meno rispetto al "fratello maggiore") non corrispondono un numero inferiore di funzioni. Per questo motivo Amazon Echo Dot, una volta che arriverà in Italia, potrebbe essere la scelta più adeguata se si cerca un assistente domestico economico che possa controllare i dispositivi connessi della nostra smart home e dare risposta ai nostri dubbi.

Amazon Echo Dot, le componenti hardware

Alto poco più di quattro centimentri e disponibile nelle colorazioni bianco o nero, l'Amazon Echo Dot ha la forma di una cassa Bluetooth discreta e dal design lineare e curato. Dotato di connettività senza fili (sia Wi-Fi sia Bluetooth) e di jack audio da 3,5 millimetri, presenta diversi microfoni e un piccolo altoparlante interno. I microfoni, sempre attivi, servono a captare qualunque richiesta arrivi dall'utente (anche quelle sussurrate), mentre lo speaker interno non si contraddistingue per le grandi performance.

 

Amazon Echo Dot

 

Nella parte alta dell'assistente virtuale sono presenti quattro pulsanti fisici, utili per attivare o disattivare alcune funzionalità del Dot. In alto e in basso (sulla direttrice nord-sud potremmo dire) troviamo i pulsanti per regolare il volume dell'altoparlante interno, mentre sulla direttrice ovest-est ci sono il pulsante avviare le registrazioni e quello per disattivare il microfono (riconoscibile per l'icona del microfono barrato). Quest'ultimo, in particolare, può tornare utile nelle situazioni più disparate. Come detto, le "orecchie elettroniche" di Alexa sono sempre attive e sono pronte a entrare in funzione non appena si sentono "chiamate in causa". Può accadere, dunque, che l'Amazon Echo Dot si attivi per sbaglio e registri frasi e conversazioni che, invece, dovrebbero restare inascoltate. Per evitare di correre questo rischio, dunque, sarà conveniente disattivare i microfoni e parlare così in tutta tranquillità.

 

Parte superiore di Amazon Echo Dot

 

Amazon Echo Dot, le funzionalità di Alexa

Come già detto, tutte le funzionalità che contraddistinguono l'intelligenza artificiale di Alexa le troviamo anche a bordo di Amazon Echo Dot. Se vogliamo ordinare dei prodotti sul portale di e-commerce per eccellenza, tanto per fare un esempio, sarà sufficiente dettare la nostra "lista della spesa" a Dot e procedere con il pagamento. Senza dover prendere computer né smartphone, saremo in grado di fare acquisti in qualunque stanza ci troviamo.

Questa, però, non è che la funzione più elementare che Alexa e Amazon mettono a disposizione dei possessori di Echo Dot. L'assistente virtuale, infatti, è compatibile con piattaforme per la smart home come WeMo, Insteon e HoneyWell e può gestire dispositivi domotici di Nest, SmartThings e Philips Hue. Come se non bastasse, è in grado di gestire anche le ricette di If This Then That: basterà dettare il comando iniziale della ricetta (il grilletto) per vedere eseguite automaticamente delle operazioni predeterminate.

 

Amazon Echo Dot

 

La sincronizzazione con queste piattaforme e prodotti può passare attraverso due strade alternative: l'app per smartphone o la piattaforma di gestione web based. Nel primo caso, fanno notare diversi analisti ed esperti del settore, Amazon è carente rispetto alla diretta concorrenza. La gestione dei servizi e delle funzionalità da smartphone non è molto intuitiva e potrebbe causare qualche difficoltà agli utenti alle primissime armi. Più semplice da utilizzare, invece, la piattaforma web: in questo caso l'aggiunta di nuovi servizi e la sincronizzazione con l'Amazon Echo Dot è più immediata e alla portata di fasce d'utenza più ampie.

Amazon Echo Dot, vale la pena acquistarlo?

La domanda è volutamente provocatoria: come già detto, infatti, il dispositivo non è ancora disponibile nel nostro mercato, ma non è da escludere che la società di Jeff Bezos decida di "localizzarlo" in italiano da qui a breve. Detto questo, l'assistente virtuale domestico del gigante del commercio elettronico si caratterizza per l'eccezionale rapporto qualità-prezzo. Il prezzo di listino negli Stati Uniti, infatti, è di circa 50 dollari: un costo irrisorio, se si pensa alle decine e decine di funzionalità e strumenti che l'Echo Dot mette a disposizione degli utenti.

L'ideale, insomma, per chi vorrebbe provare a gestire i device domotici di casa con comandi vocali ma, allo stesso tempo, non vuole spendere cifre troppo elevate.

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #assistenti vocali #alexa #amazon #siri

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.