Fastweb

Apple sostituirà le batterie degli iPhone 6s difettosi

Apple Lisa Smartphone & Gadget #apple #codice sorgente Apple Lisa OS, disponibile gratis il primo sistema operativo grafico Alcuni ingegneri del Computer History Museum hanno recuperato il codice sorgente del primo sistema operativo con interfaccia grafica di Apple
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Apple sostituirà le batterie degli iPhone 6s difettosi FASTWEB S.p.A.
Batterie difettose degli iPhone 6s? Apple le sostituirà
Smartphone & Gadget
Apple garantirà un servizio di sostituzione della batteria degli iPhone 6s che si spengono improvvisamente

Apple ha annunciato che in alcuni iPhone 6s è stato riscontrato un malfunzionamento della batteria: questi smartphone si spegnerebbero improvvisamente, confermando un problema segnalato nella scorsa settimana da un gruppo cinese per la tutela dei consumatori. Questo problema, spiega l'azienda, riguarderebbe solo un ristretto numero di device prodotti tra il mese di settembre e ottobre del 2015.

Apple ha tenuto a precisare che non si tratta di una questione di sicurezza, ma che è possibile risolvere questo malfunzionamento con la semplice sostituzione della batteria. La società ha offerto gratuitamente una batteria di ricambio ai clienti che hanno riscontrato questo problema. Non è però ancora stato chiarito quanti iPhone siano stati colpiti e in quali mercati si sia verificato questo disguido.

L'Associazione dei Consumatori cinese ha chiesto all'azienda di indagare sulle cause che hanno determinato lo spegnimento improvviso degli iPhone 6 e 6s. A quanto pare, questo arresto inatteso avviene quando la carica della batteria scende sotto il 60%. L'annuncio della sostituzione della batteria arriva meno di una settimana dopo che Apple ha offerto di riparare a un prezzo ridotto di 149 dollari gli iPhone 6 Plus che avevano riscontrato un malfunzionamento del display e del multitasking.

Nel mese di agosto 2016, infatti, il sito guida per la riparazione iFixit aveva definito questa disfunzione "malattia del touch": visivamente, questa si manifestava con la comparsa di una barra grigia in alto nella schermata dello smartphone, una barra che oscilla senza un motivo e il touchscreen non risponde ai comandi. Ad occuparsi della sostituzione degli iPhone 6s difettosi sarà Apple in persona e non i suoi partner: ciò comporta che i clienti interessati dovranno rivolgersi direttamente ai negozi retail dell'azienda, ai fornitori autorizzati di servizio o supporto tecnico. Gli utenti sono stati invitati ad effettuare prima un backup dei propri dati su iTunes o iCloud, disattivare la funzione "Trova il mio iPhone" e cancellare tutti i contenuti e le impostazioni in preparazione della sostituzione della batteria.

La società di Cupertino, al momento dell'annuncio del programma di sostituzione della batteria, ha precisato che "se gli iPhone difettosi riportano anche un qualsiasi altro danno che potrebbe impedire il rimpiazzo della batteria, i clienti dovranno provvedere prima a risolvere questo danno. In alcuni casi, si potranno verificare costi associati alla riparazione".

Inoltre, conclude la compagnia, chiunque ritenesse che il proprio iPhone 6s abbia sofferto di questo malfunzionamento, ma abbia già sostenuto costi per la sostituzione della batteria, può contattare Apple per ottenere un rimborso.

21 novembre 2016

Fonte: pcworld.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #apple #batterie #iphone 6s

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.