Dai frigoriferi agli impianti d'irrigazione, dalla videosorveglianza all'eHealth, dal monitoraggio industriale a quello energetico, non c'è campo che sia escludibile a priori dalla rivoluzione del web degli oggetti.

Cloud, connettività diffusa e miniaturizzazione dei componenti informatici permettono di sperimentare i benefici dell'Internet of Things finalmente in modo economico. Il risultato è una miriade di dati che alimenta con continuità i sistemi analitici aziendali, garantendo all'organizzazione una miniera d'informazioni preziose.

In questo white paper troverete informazioni utili sulle tecnologie coinvolte e sulle dimensioni del fenomeno IoT e capirete come tutto questo si rifletterà sulle esigenze dei sistemi informativi aziendali.

Si parlerà di CED "satellite", di co-location, housing, outsourcing, virtual private datacenter e continuità operativa. Ma anche di cloud e managed services. Perché il ricorso a provider esterni, secondo gli analisti, subirà un'impennata nei prossimi mesi e si rivelerà in molti casi la soluzione più efficace ed economica per assicurare alle aziende la flessibilità di risorse necessaria per supportare i carichi di lavoro "estremi" che l'IoT impone.

Da sfogliare e condividere.

Inserisci la tua mail per ricevere il whitepaper

 

13 aprile 2016